Il nuovo portale "alloggiati-web" , dopo il via da parte del Garante della Privacy , sarà operativo entro la fine dell'anno !

 

Portale ALLOGGIATI WEB

Comunicazione Alloggiati ai sensi del TULPS, art. 109

Nel quadro generale dell’ammodernamento digitale, finalmente il Garante della Privacy ha dato OK alla nuova versione del Portale Alloggiati Web della Polizia di Stato. Viene quindi confermata la possibilità che un soggetto che munito di delega  possa agire sul portale con credenziali uniche e gestire più strutture ricettive  per conto dei titolari che lo autorizzano a questa operazione. Al momento, in base a questa decisione a Firenze il problema è stato risolto e sono state rilasciate le credenziali ad una società di servizi e quindi ora il soggetto può operare per conto dei proprietari delle strutture ricettive come delegato.

Il rinnovo della piattaforma Alloggiati Web sarà a breve estesa anche a tutte le province italiane, in modo che con un unico certificato l’incaricato potrà comunicare gli alloggiati, caricando le varie strutture che ha in gestione, senza dover più ricorrere alla richiesta di credenziali di accesso dei singoli proprietari.

In sintesi, con un unico accesso potrà,  di volta in volta, denunciare tutti gli ospiti che alloggeranno nelle singole strutture e locazioni turistiche di diversi proprietari.

La cronaca

Nel mese di settembre del 2020 ANBBA venne chiamata come associazione  nazionale più rappresentativa del settore extra-alberghiero ad un webinar indetto dal Ministero dell’Interno per far vedere ed illustrare il funzionamento del nuovo portale Alloggiati Web che sarebbe dovuto essere operativo anche tramite una App, in modo da poter fare le denunce più agevolmente e velocemente possibile senza una postazione fissa di PC. 

Furono presentate delle slides e tutti i partecipanti rimasero in attesa di sapere quando sarebbe partita questa innovazione tecnologica. Da parte del responsabile del Ministero ci fu riferito che il tutto sarebbe diventato operativo all’approvazione del sistema da parte del Garante della Privacy al quale il Ministero stesso aveva inviato la relazione di accompagnamento per l’operatività dell’applicazione. Da quella data sono trascorsi mesi e in questo lasso di tempo ci sono stati fra il Ministero e il Garante sia solleciti che lettere interlocutorie in cui lo stesso Garante chiedeva modifiche operative.  Finalmente  in data 8/7/2021 il Garante  si è espresso e quindi una volta avuto, pubblicato in Gazzetta Ufficiale l’imminente Decreto Ministeriale e decorsi i termini di Legge, la nuova applicazione Alloggiati Web sarà operativa …..si potrà mettere sotto l’albero di NATALE ?  Sarebbe un bel regalo per  tutte le attività ricettive e per il turismo in generale, che in questo momento ha veramente bisogno di strumenti veloci ed efficaci che riducano i costi di gestione.

ANBBA seguirà la vicenda informando i soci e gli operatori tutti sui suoi spazi.

Data: 01/09/2021