Gli Auguri del Presidente di ANBBA , Marco Piscopo a tutti i Soci con qualche aggiornamento sulla situazione in corso.

 

 

 

 

Il  messaggio del Presidente di ANBBA 

Marco Piscopo

 

Buon pomeriggio carissimi amici e soci,

il mio pensiero è rivolto innanzitutto a voi ed alle vostre famiglie. Mi auguro che godiate di ottima salute, perché questa è la cosa più importante.

Le vicende di questi ultimi mesi mi portano ad esternarvi brevi e concise considerazioni.

Mi conforta moltissimo lo spirito di squadra che ancora una volta ha prevalso nell'Associazione: stare uniti, fare squadra è la cosa più importante, poiché ci potrà fare gioco quando discuteremo con gli organi di governo relativamente alla nostra condizione che ora più che mai potrà essere molto importante. Molti di noi  operano senza partita iva ( lo stato lo consente )  ma pagano regolarmente le tasse ( i portali ci hanno fornito la lista degli ospiti ed i periodi di permanenza ) compresa quella di soggiorno, ed oggi sono nella condizione di non poter accedere agli  "esigui " aiuti concessi. Le disposizioni governative, in pubblicazione sulla G.U. di oggi, ancora non ci danno un quadro chiaro di cosa potremmo avere o cosa dobbiamo richiedere.

Pur essendo nel mio ultimo anno di mandato alla Presidenza di questa prestigiosa Associazione, ricca di persone che con la loro capacità imprenditoriale si sono create la possibilità operare dignitosamente ad ogni  livello Associativo e del Governo del Turismo, vi assicuro il mio impegno duraturo e incessante. A tale proposito vi chiedo di farvi parte attiva, di espormi le vostre perplessità, le vostre richieste, i vostri suggerimenti, contattando il sito in tempo reale, per meglio valutare e predisporre quanto ci necessita. Il Turismo è una delle componenti del Pil Italiano, europeo, mondiale, non dobbiamo assolutamente arrenderci. Siamo in guerra, una guerra batteriologica, combattuta contro un virus, nemico invisibile. Questo ci porterà a rivedere alcuni aspetti della nostra vita e a razionalizzare rispetto ad altri, ma la fiducia che mi avete accordato m'infonde forza psichica e spirituale  per aiutarvi in questo momento difficile. Io sono con voi, io sono uno di voi: Forza e coraggio, ce la faremo!

 

Marco Piscopo

 

Data: 12/04/2020