Roma Capitale : pronta la convenzione per versamento del Contributo di Soggiorno dai portali telematici

 

Dopo una lunga gestazione,  la Giunta Capitolina ha approvato lo schema di convenzione tra Roma Capitale e i gestori di piattaforme telematiche in tema di applicazione, riscossione e versamento del contributo di soggiorno.

 

Questa convenzione,  se ratificata dai soggetti interessati , vale a dire dalle piattaforme telematiche che mettono in contatto domanda e offerta di alloggi ai fini di locazione turistica tramite inserzioni on-line e successive prenotazioni, intervenendo di fatto nel pagamento del relativo canone. Gli stessi saranno tenuti a incassare la dovuta tassa per conto di Roma Capitale, assolvendo i medesimi agli obblighi delle strutture ricettive e degli immobili privati destinati a locazione breve, come prescritto dal vigente Regolamento sul Contributo di Soggiorno nella città di Roma Capitale.

Risulta chiaro ed evidente che questa operazione dovrà essere seguita con attenzione da tutti gli "host" (vale a dire da tutti coloro che offrono in affitto come locazione turistica l'alloggio di  proprietà o  posseduto a vario titolo.

ANBBA seguirà l'iter burocratico e darà tempestivamente informazioni ai propri soci delle modalità operative che scaturiranno da questa convenzione.

 

Data: 13/11/2019