Applicazione della cedolare secca sulle locazioni brevi da parte di Imprese - Chiarimenti dell'Agenzia delle Entrate

Applicazione della cedolare secca sulle locazioni brevi da parte di Imprese

 

Risposta dall’Agenzia delle entrate (n. 373/2019) in relazione all’applicazione della cedolare secca sulle locazioni brevi.

Per la locazione di una , una sola, casa vacanza servendosi per pubblicizzarla e locarla dei portali on line (booking,airbnb, expedia, ecc.) è possibile applicare la disciplina delle locazioni brevi e quindi anche della c.d. cedolare secca,
ed il fatto non configura attività d’impresa, anche se la Legge provinciale prevede che la stipula di più di 4 contratti nel corso dell’anno utilizzando servizi di intermediazione non consenta l’esercizio di affittacamere “privato.

Nel caso di specie, tenendo conto che oggetto della locazione è un solo immobile, è stato considerato che l’attività non sia svolta nell’esercizio d’impresa (quindi con i requisiti indicati dall'art. 55 TUIR cioè della continuità, abitualità, non esclusività, remunerata) con conseguente applicabilità del regime fiscale della cedolare secca del 21%.

 Il chiarimento dell’Agenzia assume particolare rilievo, poiché in generale la materia delle locazioni brevi è disciplinata dalle leggi regionali che di volta in volta individuano dei criteri in base ai quali l’attività possa considerarsi “privata” o di “impresa”, e dalla mancanza di un regolamento attuativo delle disposizioni di cui all’articolo 4 D.L. n. 50/2017 che avrebbe dovuto individuare i criteri in base ai quali l’attività di locazione si presume svolta in regime d’impresa.

 Perciò attenzione: non è una indicazione valida per ogni regione, bensì deve valutarsi, di volta in volta, la rilevanza delle leggi regionali (o provinciali per Trento e Bolzano) in ambito fiscale,
 poiché a tale ultimo scopo è necessario indagare la presenza dei requisiti di cui all’
articolo 55 Tuir
 (ESERCIZIO ABITUALE DI ATTIVITA' PROFESSIONALE) per inquadrare il reddito tra quelli d’impresa.

Leggi anche :

Cedolare secca per le locazioni brevi effettuate tramite portali online anche nel caso di affitto di più immobili.

Articolo  da :

Data: 12/09/2019