Lazio - Carta dell'Ospitalità

Fra le nuove norme introdotte dal Nuovo regolamento regionale del Lazio c'èla modalità di locare un proprio appartamento con le modalità della Locazione Turistica 

VEDI NORME SULLA LOCAZIONE TURISTICA 

Sul sito nella regione Lazio è sttao pubblicato il Modello per la comunicazione al comune dell'intenzione di usare un appartamento con queste modalità. Ma analizziamo nei dettagli il contenuto del modello.

Oggetto: Comunicazione art. 2, comma 3, Regolamento Regionale 07/08/2015, n. 8

Cosa dice questo articolo 

Art. 2 (Comunicazioni sulla capacità ricettiva delle strutture e sulla rilevazione dei flussi turistici)

  1. Il Comune trasmette all’Agenzia regionale del Turismo, di seguito denominata Agenzia, di cui all’articolo 12 della l.r. 13/2007, entro il 30 ottobre di ogni anno o su richiesta dell’Agenzia stessa, gli aggiornamenti dei dati sulla capacità ricettiva delle strutture che hanno presentato la SCIA nel corso dell’anno.
  2.  Al fine di consentire la rilevazione statistica dei flussi turistici i titolari o i gestori delle strutture di cui al comma 3 dell’articolo 1, sono tenuti a trasmettere, per via telematica all’Agenzia di cui al comma 1, i dati sugli arrivi e sulle presenze nel rispetto di quanto previsto dall’articolo 28, comma 1 della l.r. 13/2007.
  3.  Per favorire la sicurezza sul territorio regionale e contrastare forme irregolari di ospitalità a danno della qualità dell’offerta turistica, i soggetti titolari di strutture diverse da quelle di cui al comma 3 dell’articolo 1 che offrono ospitalità in appartamenti privati locati per fini turistici di cui all’articolo 1, comma 2, lettera c), della legge 9 dicembre 1998, n. 431 (Disciplina delle locazioni e del rilascio degli immobili adibiti ad uso abitativo) o coloro che esercitano altre forme di ospitalità attraverso canali on line di promo commercializzazione, trasmettono al Comune competente e all’Agenzia di cui al comma 1, idonea comunicazione sull’ospitalità offerta utilizzando l’apposita modulistica on line predisposta dal Comune stesso.
  4. L’Agenzia di cui al comma 1, per le finalità di cui al presente articolo effettua, di concerto con gli enti e le istituzioni competenti, il monitoraggio e il confronto dei dati sulla capacità ricettiva delle strutture inviati dai comuni con i dati rilevabili attraverso i siti e i canali on line di promo-commercializzazione delle strutture, segnalando gli esiti del monitoraggio alle autorità competenti.

 In sintesi significa questo :

Tutti coloro che intendono locare un appartamento per finalità turistiche  sono tenuti a comunicare al proprio comune, questa intenzione riempiendo un apposito modulo, dopo di chè si debbono osservare tutte le normative in materia di denuncia degli ospiti al portale alloggiati, di comunicare attraverso le modalità che sono sul sito della Regione Lazio di tutti i modelli statistici di afflusso e di comunicare le modalità di recepimento degli ospiti spuntando una delle due opzioni o tutte e due 

o Offre ospitalità (articolo 1, comma 2, lettera c) della Legge 9 dicembre 1998, n. 431) nell’appartamento sotto indicato

o Offre ospitalità attraverso canali on line di promo commercializzazione nell’appartamento sotto indicato

INOLTRE DEVE ESSERE SOTTOSCRITTA LA SEGUENTE DICHIARAZIONE 

 

 

Il sottoscritto dichiara che presso l’appartamento, oggetto dell’offerta di ospitalità sopra dichiarata, non viene svolta attività ricettiva extralberghiera riconducibile ad alcuna tipologia ricettiva di cui all’ art.1 comma 3 del Regolamento Regionale 8/2015 e che ai fini della promo- commercializzazione dell’attività  non  verranno  utilizzate  le  denominazioni  delle  tipologie ricettive extralberghiere.Il sottoscritto dichiara, altresì, di essere informato, ai sensi e per gli effetti di cui all’art.13 del D.Lgs. 30 giugno 2003, n.196, che i dati personali raccolti saranno trattati, anche con strumenti informatici, esclusivamente nell’ambito del procedimento per il quale la presente dichiarazione viene resa come prescritto dall’art.2, comma 4 del regolamento regionale n.8/2015. Il sottoscritto dichiara di essere consapevole delle sanzioni penali nel caso di dichiarazioni non veritiere e falsità negli atti richiamate dall’art. 76 D.P.R. 445 del 28/12/2000.

Il significato di questa dichirazione è che l'appartamento non deve essere CASA VACANZE ne si potrà mai dichiarare sui siti di essere tale e che quindi questo appartamento può anche non avere le caratteristiche richieste per CASA VACANZE. 

Nel modello poi ovviamente si deve indicare solo l'indirizzo dell'appartamento stesso, firmarlo e allegare un fotocopia del proprio documento di identità.

Scarica il modello in pdf direttamente dal sito della regione